Abbiamo un governo di potenziali boia

Il cosiddetto “Respingimento”degli immigrati avviene come è sottolineato dal Maroni in acque internazionali, cioè prima dell’ingresso dei barconi in acque Italiane.

A me questo pare un abuso illegale. Vorrei sapere quale è la regola che consente ad una nave militare di imbarcare con l’uso della FORZA delle persone e costringerle a sbarcare in Libia.

Mettiamo il caso che questi barconi siano intenzionati a recarsi in qualsiasi altra parte del mondo chi è quel veggente che prevede con certezza che siano diretti in Italia.

Una Direttiva Internazionale dell’ONU risalente al 1951 e firmata dall’ Italia PROIBISCE il respingimento senza distinzioni.

Il fatto che la Libia non abbia mai firmato questa convenzione rende il governo doppiamente criminoso perchè consegna delle persone ad una nazione che non rispetta nessun accordo su quell’aspetto.

Poi che si invochi il fatto che è stato stipulato un patto, tra una serata in discoteca a Sharm el Sheik ed un accosciata con qualche letteronza, tra Papi Berlusconi e Ghedaffy è terrificante.

Si vuole dare valore ad un accordo che vedrà la Libia succhiarci parecchi miliardi e avrà come finale la riconsegna degli immigrati ai regimi dai quali sono fuggiti, gesto che per molti di sarà una condanna a morte.

Questa che si sta scrivendo è una delle pagine più Nere della nostra storia ed è paragonabile solo ai misfatti peggiori commessi dal regime fascista.

116856615_d3c0081366_m.jpg

 

Abbiamo un governo di potenziali boiaultima modifica: 2009-05-16T23:46:36+02:00da briccones
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Abbiamo un governo di potenziali boia

  1. Bel post, non riesco a trovare una sola parola che non sia un insulto a questo regime che non si nasconde piu’.
    La Russa insulta l’ONU e il giornale spara un titolo per deficenti mentali, L’ONU dichiara guerra all’Italia.
    Ma in che c@@@o di paese stiamo vivendo?

    tina948

Lascia un commento