Vi riveliamo cosa c’è all’origine della tendinite di Berlusconi

Come è noto è da tempo che il Cavaliere è afflitto da dolorose tendiniti a tutte due le braccia.

Non riuscendo a sopportare il malanno anzi, notando che si acutizzava ogni giorno sempre di più ha deciso di rivolgersi ad uno dei tanti luminari del “San Raffaele” di proprietà del fidatissimo Don Luigi Verzè.

Dopo una accurata visita è emerso che il trauma ha origini singolari riscontrate raramente.

L’origine dell’acuta infiammazione dei tendini è dovuta al fatto che, come è noto lui per addormentarsi invece di fare come la stragrande delle persone che, in casi come questo si fanno una tisana, lui per addormentarsi si faceva 5 o 6 Escort.

Purtroppo il fatto è diventato noto e davanti alla riprovazione della gente il puttaniere ha dovuto rendere più rare queste serate.

L’effetto principale di questa astinenza forzata è stato quello che, a quel piacevole relax è subentrata una frustante e persistente insonnia.

Ricorrendo all’automedicina il Cavaliere non ha trovato di meglio che, al momento del bisogno farsi 5 o 6 pippe.

Purtroppo questa pratica ha provocato un logoramento eccessivo dei tendini delle braccia e da lì si sono scatenati tutti quegli acciacchi.

Per fortuna la cura che gli è stata prescritta è semplice e decisiva.

Questa cura consiste nel fargli assumere, prima di andare a dormire, 12 pastiglie di Tavor e nel costringerlo ad indossare una camicia di forza che gli impedisce il movimento delle braccia.

Tanti Auguri di pronta guarigione Cavaliere si sforzi di guarire al più presto perchè l’unica alternativa è il taglio delle parti che sono all’origine del malanno.

Vi riveliamo cosa c’è all’origine della tendinite di Berlusconiultima modifica: 2010-07-13T11:23:08+02:00da briccones
Reposta per primo quest’articolo