Piano Anticrisi? “Bambole non c’è una lira!” Vignetta anticrisi”

E’ stato approvato, con il voto di fiducia, IL PIANO ANTICRISI del governo

E’ un documento bislacco e incoerente. Se la crisi non ESISTE, Se la crisi oramai è alle spalle, Se noi siamo più solidi e stiamo meglio degli altri, come ha affermato quel simpatico umorista di Tremonti, a cosa serve il piano?

Comunque è stata una bella seduta. Tutto un svolazzare di miliardi, tanti al Nord? Altrettanti al Sud.

Venghino signori, venghino e portino con loro ampie tasche, c’è soldi per tutti!

Tremonti sembrava uno zio Paperone convertito allo scialacquo, come per magia dalle sue tasche uscivano fantastiliardi di euro.

Poi dopo il delirio è scesa la dura realtà, evidente a tutti gli Italiani, ma sconosciuta ai berlusconesi, un popolo che mette, come lo struzzo la testa sotto la sabbia e non si rende conto che rimane con le chiappe all’aria.

L’amara realtà si è assunta lo sgradevole compito di svelare il trucco di questi prestigiatori da strapazzo che, come i truffatori che fanno il giochetto delle tre carte, facevano girare vorticosamente quei pochi spiccioli rimasti ad una velocità tale da farli sembrare una quantità enorme.

La festa, oramai rovinata dalla cruda realtà, è stata conclusa da Fabrizio Cicchitto che ha tenuto il discorso funebre pronunciando delle parole sacrosante. Nel suo intervento ha detto.

“Noi siamo degli incapaci, dei bugiardi buoni a nulla, siamo delinquenti e corrotti. Bene allora spiegateci cosa siete voi dell’opposizione che siete stati battuti da noi?” Io in questo caso ho una mia idea:

30799-crisi-sfull2.png

”L’opposizione è composta da un branco di Pirla con tendenze fortemente Masochistiche!”

Piano Anticrisi? “Bambole non c’è una lira!” Vignetta anticrisi”ultima modifica: 2009-07-29T11:18:05+02:00da briccones
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Piano Anticrisi? “Bambole non c’è una lira!” Vignetta anticrisi”

Lascia un commento